Il 12 luglio 2023 si è svolta, sul Doss Trento, la commemorazione del martirio di Cesare Battisti. Alla cerimonia ha partecipato una rappresentanza della Sezione.

 

Pubblicato in Comunicati | I Commenti sono chiusi

Venerdì 2 giugno 2023, in occasione del 77° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, il gruppo bandiera della Sezione, composto dal Cap Gian Marco RICHIARDONE 1° CAP Giuseppe URBANI ed altri soci, ha partecipato alla cerimonia, che si è svolta a Trento, nella rinnovata Piazza “Della Mostra” con lo splendido scenario del Castello del Buonconsiglio. Erano presenti il Sindaco della città dott. Franco IANESELLI, il Commissario del Governo per la Provincia di Trento dott. Filippo SANTARELLI oltre ad altre Autorità civili e militari.

 

Pubblicato in Comunicati | I Commenti sono chiusi

Giardino dei Ciucioi a Lavis (TN)   10 Settembre 2023

Giovedì 25 maggio 2023 numerosi soci della Sezione hanno visitato il “Giardino dei Ciucioi” sito a Lavis (TN). La visita è stata molto interessante e apprezzata dai partecipanti. Al termine a cura dell’organizzatore TEN Alessandro VARNER è stato offerto un rinfresco.

 

Pubblicato in Comunicati | I Commenti sono chiusi
Immagine tratta da Visittrentino

Dopo la videoconferenza di giovedì 20 maggio sull’organizzazione strategica e tattica del fronte austro-ungarico nel saliente trentino tirolese durante la Grande Guerra del 1915-18, tenuta dal 1° Cap. Gianfranco Deflorian, riapriamo alle attività sul territorio con una gradevole e poco impegnativa escursione sulle pendici del monte NAGIA’ GROM, a cavallo della cerniera austriaca dell’alto Garda e della Val d’Adige.

Ci accompagnerà il sig. Elvio PEDERZOLLI, Presidente di “Associazione Culturale Trentino, Storia e Territorio” che ci farà da guida.

Una semplice passeggiata in luoghi il cui racconto attraversa vicende poco note, ma i cui echi sono ben presenti ad ogni passo. Pederzolli accompagnerà i nostri passi lungo un semplice, ma efficace, percorso, volto a far comprendere quanto questa terra trentina sia ricca di vicende in luoghi che a volte solo crediamo di conoscere per davvero.

Dall’evidente parcheggio sul lato settentrionale del monte Nagia’ Grom (q. 783 m) – poco prima del paese di Manzano salendo dalla diramazione Mori – Loppio verso la Val di Gresta e svoltando a destra a Valle San Felice (q. 702 m) con breve e panoramica escursione visiteremo le trincee di questa altura. Ma conosceremo anche il ruolo della stessa e dei dintorni nei tempi più antichi, con un panorama raccontato attraverso i secoli e particolare attenzione al ruolo militare dei luoghi.
Si proseguirà, successivamente, per stradina asfaltata e lastricata, sino ai quasi 1000 metri di quota del soprastante e misconosciuto paese “fantasma” di
Corniano, abbandonato (come tanti in Trentino) a causa di antiche pestilenze, con la sua magica chiesetta di S. Agata. La sottostante chiesa di S. Apollonia, il vicino castello di Nomesino, sconosciuto ai più, e soprattutto la “Caverna degli Appestati” e le sue fosche
leggende, ci permetteranno di comprendere appieno il titolo della giornata.

Trasferimento: da Rovereto al parcheggio Manzano (20 min./15 km)
Tipo di percorso: misto a carattere storico / religioso / paesaggistico
Difficoltà: turistico – escursionistico
Durata: 4 ore tra andata e ritorno con pause per spiegare il panorama, lunghezza percorso 4 km.
Dislivello totale 300 mt circa (in salita)

Si raccomanda un abbigliamento idoneo soprattutto riguardo alle calzature. Gli spostamenti saranno fatti su sentieri battuti / mulattiere / carrarecce, ma sono previste brevi digressioni tra trincee e bosco. Può essere utile una lampadina portatile.
Cibo a sacco e voglia di camminare e divertirsi stando insieme.
Per confermare la propria adesione contattare, entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 21 aprile il seguente numero: 347 # 612 6577.
Ritrovo alle ore 9,30 (puntuali) nel Parcheggio dello Stadio Quercia di Rovereto

Pubblicato in Comunicati, Escursioni | I Commenti sono chiusi

Con l’allentamento delle misure di restrizione verso le quali ci stiamo indirizzando come Comunità nazionale, riprendiamo la parziale attività sociale in Programma.

Dopo la serie di videoconferenze su argomenti diversi nell’ambito militare, che proseguiranno ancora nelle prossime settimane, vi annunciamo l’imminenza del meeting (questa volta in presenza) sulla storia dell’arco, la sua tecnica e il mondo che ruota attorno ad esso.

Il seminario, si articolerà, diversamente dalla programmazione iniziale su un incontro che racchiuderà comunque tutti i momenti previsti.

Ci sarà un momento di carattere introduttivo e teorico sulla storia ed evoluzione di questo nobile attrezzo, un secondo momento più pratico e concreto sui segreti del Tiro. L’incontro sarà tenuto dall’arciere, primatista mondiale di tiro, Celestino Poletti, che ci condurrà in un viaggio affascinante all’interno del mondo dell’Arcieria, così come si è evoluta nel tempo e delle sue Tecniche.

DOMENICA 9 MAGGIO
con inizio ad ore 10:00
presso l’Arceria La Jurta, loc. Lago di Cei – Villalagarina (TN)
(il meeting si terrà all’aperto, nell’area attrezzata circostante)
con il seguente programma:

  • 10:00 arrivo e saluto ai partecipanti;
  • 10:15 inizio conferenza;
  • 11:45 dibattito e prosecuzione con visita all’interno del laboratorio artigianale “La Jurta”;
  • 13:00 buffet di coesione
  • 14:00 breve e facile escursione all’interno del Biotopo naturale del Lago di Cei;
  • 16:00 avvicinamento al tiro con l’arco tradizionale;
  • 18:00 conclusione e saluti.

All’adesione viene richiesta una quota di partecipazione di euro 8,00 a puro titolo di sostegno per il buffet.
L’invito è esteso anche a parenti, amici e conoscenti di tutti i Soci.
Nella speranza di un’ampia partecipazione, ricordiamo di voler confermare la presenza entro e non oltre il giorno giovedì 6 maggio.

Tag: , ,
Pubblicato in Attività sportiva, Comunicati | I Commenti sono chiusi
9° Reggimento d’Assalto Paracadusti “Col Moschin” – Esercito Italiano FS
tratto da: Wikimedia

Martedì 4 maggio, con inizio alle ore 20:45, si terrà la videoconferenza dal titolo

LE FORZE SPECIALI DELL’ESERCITO ITALIANO
a cura del Cap. Gian Marco Richiardone.

L’intervento si svilupperà per circa un’ora e mezza, analizzando sinteticamente la storia delle Forze Speciali italiane, l’organizzazione delle stesse in ambito NATO e italiano, per poi entrare nel dettaglio della struttura organizzativa e loro peculiarità nell’ambito dell’Esercito, con particolare attenzione ai Reparti che le costituiscono, l’iter formativo degli operatori, equipaggiamenti e un breve cenno alle missioni.

La videoconferenza sarà trasmessa su Google Meet: chi fosse interessato può richiedere il link, scrivendo a sezione@unuci.trento.it

Pubblicato in Comunicati | I Commenti sono chiusi
Stemma della 102ª Divisione motorizzata "Trento"
Stemma della 102ª Divisione motorizzata “Trento”

[CC BY-SA 4.0 https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0, via Wikimedia Commons – https://commons.wikimedia.org/wiki/File:102a_Divisione_Motorizzata_Trento.png]

Martedì 13 aprile, con inizio ad ore 20:45, si terrà la videoconferenza dal titolo

“CASERME ED UNITÀ DEL REGIO ESERCITO IN TRENTINO DAL 1920 AL 1943”
a cura del Ten. Andrea NAVARINI.

Come già anticipato al termine della precedente videoconferenza, questo incontro costituisce la continuazione della narrazione della vita militare in Trentino con il subentro alle unità austroungariche di quelle del Regio Esercito, dal novembre 1918 sino al passaggio sotto il controllo del Terzo Reich con la costituzione della Zona d’operazioni delle Prealpi – OZAV – Operationszone Alpenvorland nel settembre 1943.

La videoconferenza sarà trasmessa su Google Meet: chi fosse interessato può richiedere il link, scrivendo a sezione@unuci.trento.it

Tag: , , , ,
Pubblicato in Comunicati, Serate culturali | I Commenti sono chiusi

Martedì 30 marzo, con inizio ad ore 20:45, si terrà la videoconferenza dal titolo “Caserme in Trento in epoca asburgica”, a cura del Ten. Andrea Navarini.

La videoconferenza sarà trasmessa su Google Meet: chi fosse interessato può richiedere il link, scrivendo a sezione@unuci.trento.it

Tag: , , ,
Pubblicato in Comunicati, Serate culturali | I Commenti sono chiusi

Buon anno.   1 Gennaio 2021

Auguri di buon 2021.

Fonte: www.facebook.com/EsercitoItaliano

Il primo post dell’anno nuovo è dedicato alla pagina di gennaio del Calendario dell’Esercito 2021, dedicata alla Battaglia di Governolo (18 Luglio 1848 – Prima Guerra d’Indipendenza).

Il paese di Governolo si trova alla confluenza del Mincio con il Po. Nel luglio 1848, era presidiato dagli austriaci, costituendo una minaccia per l’ala destra dei Piemontesi. All’alba del 18 luglio, i bersaglieri sbarcarono da due grossi natanti sulla sponda sinistra occupata dal nemico e lo attaccarono di sorpresa. La missione era di sbaragliare il presidio e abbassare il ponte levatoio sul Mincio, per consentire alle truppe piemontesi di oltrepassarlo. Il preciso fuoco di artiglieria e di fanteria non permise agli austriaci di contrattaccare, mentre tre squadroni di cavalleria erano pronti a lanciarsi sul ponte, non appena fosse stato abbassato dai bersaglieri. Ciò conseguito, fanti, bersaglieri e cavalieri inseguirono il nemico in ritirata. Al termine dell’azione, vennero fatti oltre cinquecento prigionieri e furono catturati
la bandiera del reggimento “Rukavina”, due cannoni e un cospicuo numero di armi e cavalli.

Chi volesse acquistare il Calendario dell’Esercito 2021, trova tutte le informazioni sul sito dell’Esercito:
http://www.esercito.difesa.it/comunicazione/calendesercito

Tag: , ,
Pubblicato in Celebrazioni, Comunicati | I Commenti sono chiusi